Occorre attendere alcuni secondi mentre il sistema crea il file Excel.

Si è verificato un problema durante la generazione del file Excel.

Cerca sulla
Linea del Tempo

Filtri di ricerca attivi

Il Luogo della Cultura della Settimana

Museo Archeologico Nazionale di Taranto

La creatività degli artigiani orafi tarantini produce tra il IV e il I secolo a.C. gioielli di grande raffinatezza e qualità decorativa: i famosi “Ori di Taranto”. Per lo più rinvenuti nelle tombe, deposti come elementi di corredo, i preziosi costituivano per lo più oggetti personali del defunto, usati nella vita quotidiana o in particolari occasioni. Tra gli orecchini, elemento essenziale della parure della donna tarantina e quindi rinvenuti numerosi nei corredi funerari, si distingue per diffusione il tipo a navicella, attestato in diverse varianti. L’eccezionale esemplare di grandi dimensioni esposto al Museo Archeologico Nazionale di Taranto esibisce una complessa decorazione ottenuta con la tecnica della filigrana, della granulazione e con l’uso di fili godronati e lisci. La navicella è arricchita da pendenti ed elementi in lamina intagliata, come le figure femminili alate (Nikai) poste alle estremità.

Scopri di più sul luogo della cultura di questa settimana

Notizie

InMArTAvisione MArTA cares about the past, MArTA cares about the future.

03 aprile 2020

InMArTAvisione MArTA cares about the past, MArTA cares about the future.

Il Museo Archeologico Nazionale di Taranto – MArTA, che ha sin da subito aderito alla campagna di comunicazione “Io resto a casa”, sarà tutti i giorni a casa di tutti grazie alla sua programmazione culturale “inMArTAvisione” sui canali social Facebook, Twitter, Instagram (su Youtube saranno disponibili i video realizzati) che permetterà di scoprire i tesori ed i segreti del Museo con appuntamenti quotidiani.

FONDAZIONE PINO PASCALI - CAMERA CON VISTA La visione di 14 fotografi al tempo della pandemia.

30 marzo 2020

FONDAZIONE PINO PASCALI - CAMERA CON VISTA La visione di 14 fotografi al tempo della pandemia.

È online la prima mostra digitale della Fondazione Pino Pascali. Intitolata Camera con vista. La visione di 14 fotografi al tempo della pandemia, nasce da una idea di Nicolai Ciannamea e Raffaele Gorgoni ed è a cura di Rosalba Branà, direttrice del Museo Pino Pascali. La mostra è inoltre l'occasione per inaugurare il progetto museovirtualepinopascali.it, nato dalla partnership con Myphotoportal.com, main sponsor di questa operazione.

l’Antiquarium e Parco Archeologico di Canne della Battaglia – Barletta partecipa all’iniziativa #ioleggoacasa

26 marzo 2020

l’Antiquarium e Parco Archeologico di Canne della Battaglia – Barletta partecipa all’iniziativa #ioleggoacasa

Il progetto #ioleggoacasa, ideato e realizzato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, in collaborazione con la casa editrice Coconino Press – Fandango e gli autori delle storie, nasce allo scopo di mettere ogni settimana gratuitamente a disposizione per la lettura online una parte dei 51 albi dedicati ai musei e ai parchi archeologici del Paese, illustrati da alcuni dei migliori fumettisti italiani, in attesa di poter sfogliare direttamente i fumetti di carta.

Tutte le notizie